posizionamento-seo-milano

5 fattori di posizionamento seo che funzionano

Per decidere come e a chi dare le prime posizioni nel listato organico del suo motore di ricerca (non a pagamento), Google utilizza oltre 200 fattori. Dalla qualità dei contenuti, ai fattori On-Page fino ai backlink, questa guida cercherà di  spiegarti in modo semplice quali sono i 5 fattori SEO più importanti che Google prende in considerazione per decidere il posizionamento del tuo sito web:

Parole Chiave

La scelta delle parole chiave è molto importante infatti, le ricerche a coda lunga fatte dagli utenti, hanno obbligato i motori di ricerca ad adattarsi al cambiamento semantico e di stile.

Per usare al meglio le parole chiave vi diamo alcune indicazioni per rendere comprensibile il contenuto di una pagina web ai motori di ricerca :

  • Il contenuto del testo deve essere incentrato sullo sviluppo della parola chiave in maniera naturale e fluida, per essere vista da Google come pertinente nel contesto
  • la parola chiave con cui si vuole acquisire visibilità organica, deve essere posizionata entro le prime cento parole della pagina
  • Attenzione : ripetere troppo la parola ed utilizzare parole chiave non pertinenti sono fattori negativi di ranking

Contenuti di Qualità

Crea contenuti di qualità il tuo blog o sito web. Ma cosa vogliamo dire esattamente? Come facciamo ad essere sicuri che il contenuto creato sarà considerato di qualità dai motori di ricerca?

I fattori da considerare per valutare la qualità dei tuoi contenuti, in pratica sono : ortografia, grammatica, leggibilità, formattazione e lunghezza del testo.

Come sviluppare ed ottimizzare i tuoi contenuti per i motori di ricerca:

  • I contenuti del tuo sito web devono essere creati per gli utenti e poi per gli algoritmi di Google.
  • La lunghezza complessiva è un criterio qualitativo considerato dai motori di ricerca: i contenuti che trattano approfonditamente un argomento sono infatti particolarmente apprezzati e tendono a posizionarsi meglio.
  • Frasi e paragrafi devono essere brevi, ma nel complesso sarebbe meglio raggiungere le 500 parole per stare sicuri che il contenuto sia esaustivo.

Rilevanza e Autorevolezza

I siti Web che godono di una buona reputazione si posizionano più facilmente su Google. Ed il modi che Google usa per valutarli sono molti, qua sotto ne spiego qualcuno :

  • Un ruolo fondamentale nel rating di un sito web se lo giocano la qualità,  la lunghezza e  la completezza informativa dei contenuti.
  • Un blog tematico aiuta a segnalare a Google che la tua attività è legata ad un determinato settore.
  • Ottenere molte recensioni, meglio se positive, aiutano molto la valutazione da parte di Google del tuo sito web

 

 

I link, sono uno dei 3 principali fattori di ranking su cui si basa Google e i suoi algoritmiIn che modo le diverse tipologie di link aiutano a posizionare il tuo sito in SERP?

Partiamo quindi dai link in uscita.

I link in uscita o esterni sono collegamenti che vanno dal tuo sito verso altri siti web. Questi link, trasferiscono parte dell’autorevolezza acquisita dal tuo sito a quello di destinazione. Anche se può sembrare che questa tecnica di ottimizzazione SEO sia controproducente, posso assicurarti che è una pratica vincente in special modo se vengono citati siti autorevoli.

I link in uscita dal tuo sito favoriscono il posizionamento della pagina di destinazione ed è quindi vero anche il contrario. I link in entrata sono un fattore di ranking determinante nel migliorare il posizionamento su Google.

Come possiamo creare backlink di qualità che puntano al nostro sito web ?

Ecco qualche consiglio utile su come fare link building:

  • Ottenere backlink da siti rilevanti che trattano lo stesso argomento del tuo sito web.
  • Ottenere collegamenti esterni da un elevato numero di domini (di qualità) piuttosto che ottenere tanti link da un unico dominio.
  • I link in entrata di lunga durata, sono più rilevanti di quelli presenti in articoli di notizie, che dopo un po “passano di moda”.